A quando le leggi razziali?

Leggo e rimango allibito, il sindaco di Azzano Decimo, provincia di Pordenone, vuole schedare i musulmani… e vi ripropongo la domanda del titolo del post.
PS: Ma chi può votare una persona del genere? (rieletto con oltre il 70% dei consensi…)

Annunci

7 Responses to A quando le leggi razziali?

  1. spazioalmaso ha detto:

    Credo che bisogna discernere le boutades dalla concretezza.Spesso la stampa ha approfittato di queste sparate per ingigantire il tutto….Ecco perché dubito che sia una cosa concreta e non una provocazione…

    Tommaso

  2. ilronny ha detto:

    si ma che boutade… spero bene (anzi lo credo fermamente)che non arrivi a concretezza. Spero bene anche che l’ingigantimento faccia arrivare alla gente il messaggio razzista.

  3. spazioalmaso ha detto:

    Aspetta perché questo non è razzismo. Semmai si può parlare di discriminazione, ma anche su questo ne dovremmo discutere. Il razzismo presuppone l’idea che una razza sia superiore ad un’altra; diversamente la discriminazione tende a trattare diversamente due razze o persone. Nel caso specifico, si potrebbe trattare di discriminazione. Te lo dico perché ho notato che spesso in giro si usa la parola razzismo a sproposito solo perché è più forte e in caso di discussione fa un gran effetto. Il razzismo è stato proprio di regimi totalitari come il comunismo, il fascismo ed il nazismo. Non credo, per fortuna, di essere nella condizione di poter affermare che si tratta di razzismo. In giro può anche essercene, ma di certo non ha la frequenza che sembra avere, visto che tutti parlano sempre e solo di razzismo!

    Tommaso

  4. Mari ha detto:

    Il razzismo si crea attraverso la discriminazione. La differenza in pratica non esiste e comunque la sostanza rimane la stessa. Per di più la Lega è davvero convinta della superiorità della “razza padana” rispetto a qualsiasi altra razza e confessione religiosa diversa da quella occidentale,ovvero quella
    giudaico-cristiana (anche se OVVIAMENTE del cristianesimo non hanno capito una bella mazza…come su tutto il resto..)
    Anche se a noi esseri senzienti, può sembrare surrele,
    queste per loro non sono boutade, ma proposte in cui credono! Ronny, devo scattare e inviarti la foto del cartello affisso alla sezione della lega sotto casa mia per la “salvaguardia del crocifisso nelle scuole”..ti fa agghiacciare il sangue!
    Anche se sono una manica di caproni, a mio avviso, è pericoloso sottavalutarli e sottavalutare il loro consenso tra la popolazione. Mi ha sconvolto vedere che la Lega sta prendendo piede anche in Emilia-Romagna, storica regione rossissima.
    Passo e chiudo, che ho fatto un comizio invece di un post!

  5. spazioalmaso ha detto:

    A dire il vero il fatto che attraverso la discriminazione si perpetra il razzismo non significa affatto che le due cose coincidano!Anzi, è vero l’opposto perché il razzismo è specifico ed è un’ideologia, mentre la discriminazione è una parola generale che ha un valore neutro (o dovrebbe averlo) ma che la nostra ignoranza ha trasformato in significato negativo. Per intenderci: se ho 5caramelle e le devo distribuire a mio piacere fra due amici, nel darne 3 ad un uno e 2 all’altro commetto una discriminazione. Ma non credo che questa discriminazione sia, in sé così grave o non giustificata!Quindi, ciò fa capire come bisogna stare attenti con le parole!E pure con le idee, perché il qualunquismo di certo non agevola!La Lega parla di una presunta razza padana, ma non di una sua superiorità nei confronti di altre razze!Tanto meno della superiorità delle religioni, visto che la Lega difende e non offende. Certamente si accalora per le tradizioni, per la cultura, la religione e via dicendo, ma dire che addirittura la considera superiore alle altre…questa è certamente una boutade!Anche perché il razzismo presuppone un ideologia specifica di base supportata, spesso, da argomentazioni di tipo scientifico. Si guardino le varie dittature, da quella nazi-fascista alla comunista!Tutti parlavano di una razza scientificamente superiore alle altre. Cosa che oggi non accade, e il fatto che il razzismo fosse difuso nei totalitarismi dovrebbe farci capire che a volte ci dovremmo frenare con la bocca, se non vogliamo rischiare di parlare a sproposito!Non mi pare che vi siano argomentazioni possibili che possano equiparare la Lega ai terribili totalitarismi del Novecento!!!Eventualmente ci sono dei pregiudizi ideologici…Quelli si, ci sono!!!

    Tommaso

  6. Mari ha detto:

    Riporto fedelmente il significato di razzismo dato dal dizionario Garzanti
    [raz-zì-Smo]
    Definizione
    s. m.
    1 tendenza a considerare la razza come fattore determinante dello sviluppo civile di una società e quindi a evitare mescolanze con altri popoli, considerati di razza inferiore, mediante la discriminazione o, in casi estremi, mediante la persecuzione e la loro distruzione
    2 (fig.) ogni tendenza che favorisca o determini discriminazioni sociali.

    Nel post scritto in precedenza, mi riferivo alla discriminazione razziale/sociale o razzismo che hanno lo stesso significato, non ovviamente al significato del termine discriminazione che è in sè è neutrale.
    La discriminazione di cui si parlava nell’articolo di Ronny – la schedatura dei musulmeni – è una discriminazione non neutrale ma di tipo religioso-sociale, e sebbene i musulmani non siano una razza vengono individuati dalla Lega, non certo da me, come un gruppo più o meno omogeneo di persone potenzialmente pericolose, una variante diversa ma nella sostanza simile al concetto di razza e razzismo.
    Se poi analizzi i due significati di razzismo dati dal dizionario Garzanti, puoi trovare anche da solo, Tommaso, notevoli analogie con il pensiero Leghista.
    La Lega, infatti, considera fondamentale la difesa della razza padana e delle tradizioni padane dalla contaminazione o mescolanza con altre culture e popoli mediante la discriminazione (che è il primo passo verso una possibile e successiva persecuzione e/o distruzione). Hitler, lo saprai forse anche meglio di me, ha iniziato i suoi folli piani distruttivi in maniera graduale: gli ebrei sono stati prima discrimati, il primo passo è stato la schedatura, una evidente stella di David sulla giacca e poi sono stati perseguitati e annientati.
    Per adesso la Lega vuole fare una schedatura dei musulmani…quali potrebbero essere i passi successivi?
    La paura dell’altro e del diverso non hanno mai generato niente di buono.
    I miei non sono pregiudizi ideologici, sono considerazioni che partono da un’osservazione della realtà e dei segnali che da essa ne derivano.
    La storia purtroppo si ripete con modalità e tendenze nuove, bisogna saperle riconoscere.

  7. spazioalmaso ha detto:

    Mi dispiace ma non posso permettere che una persona che non è all’interno del sistema leghista dia giudizi in base al proprio opportunismo o alla propria convenienza. Al di là del fatto che ribadisco per l’ennesima volta che non vanno accostati i concetti di discriminazione e di razzismo, in quanto già ampiamente dimostrato che è sbagliato, mi domando davvero come si faccia ad argomentare le proprie idee attraverso esse stesse. La prima regola dell’argomentazione è argomentare le proprie idee attraverso i fatti. Tu hai argomentato le tue idee attraverso esse stesse, dando loro quella superiorità che non meritano e che spetta solo ai fatti e ai dati concreti. Successivamente mi domando come si possa, senza conoscere il partito, criticarlo con parole così gravi ed eccessive. La Lega, infatti, non ha mai parlato di superiorità razziale. Ha parlato di una razza padana, che deve avere la precedenza eccetera eccetera, ma non che sia superiore ad altre razze!Sulla Lega ne avevo sentite tante, ma questa è davvero eccessiva!Anche perché prende corpo la mia idea che in questo paese si dia troppo peso alle stronzate, dimenticandosi poi di quali sono le cose più pericolose. Così può accadere che mentre ci concentriamo tutti su Berlusconi e la Lega, il nuovo dittatore giunga di soppiatto senza che noi ce ne accorgiamo!Ma dai, vengano per lo meno menzionate le attività xenofobe e razziste della Lega che creano timori!!!!

    Tommaso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: